Border Collie

  • Taglia del maschio
    50 a 53 cm
  • Peso
    18-20 kg
  • Colore manto
    Tutti i colori, ma il bianco (collo e parte passa delle zampe...) non deve dominare
  • Manto
    Corto e semi lungo
  • Vita media
    10-14 anni
  • Rischi di malattie
    Displasia, artrosi, intolleranza digestiva, allergie, torsione dello stomaco, eczema, lesioni agli occhi, infiammazione delle zampe e dei cuscinetti
  • Alimentazione
    Varia a seconda dell'età, del sesso, dell'attività, se è sterilizzato o no e delle eventuali patologie
  • Toilettatura
    1 spazzolatura a settimana

Le origini del Border Collie

Questo cane proviene dalla regione dei Borders ("frontiere" in inglese) situata in Scozia, al confine con l'Inghilterra. Creato dall'incrocio tra cani da pastore e cani da caccia, oggi è impiegato per le sue eccezionali qualità come cane da lavoro, insuperabile nel gestire e radunare le greggi.

Carattere e attitudini del Border Collie 

 Comportamento e temperamento del Border Collie

Questo cane è il cane da pastore per eccellenza! Probabilmente uno dei migliori cani da gregge, vivace nel suo atteggiamento e nello sguardo, tenace, vigile, mai timoroso né aggressivo.

Il Border Collie è un cane affettuoso fin da cucciolo, che sa proteggere la sua famiglia e il suo territorio e che ama anche la compagnia di altri animali. Ma il suo vero scopo (o forse la sua unica ossessione!) è radunare il bestiame, è nato proprio per quello!

Si tratta di una razza canina che ha un forte bisogno di sfogarsi e di sentirsi utile. In effetti alcuni allevatori non lo consigliano come animale da compagnia, ma come cane da lavoro: il contatto con un gregge è quasi vitale per lui. In famiglia, avrà un enorme bisogno di attività in ogni stagione.

Il Border Collie è un cane intelligente e docile, che risponde immediatamente ai comandi. Possiede una mente molto vivace ed è super affettuoso e legato al suo proprietario.

Attitudini del Border Collie 

Se hai l'opportunità, cerca di assistere a una dimostrazione di lavoro da parte di un Border Collie! Sarai entusiasta della sua tecnica, dei suoi movimenti fluidi e precisi e del magnetismo del suo sguardo. Sembra ipnotizzare gli animali quando raduna le greggi di pecore o le mandrie di mucche!

 Il proprietario ideale per un Border Collie

Questa non è una razza adatta a tutti! Ha bisogno di un proprietario informato e disponibile, che capisca i tratti del suo carattere e che possa portarlo a fare lunghe sgambate più volte al giorno, a cominciare da quando è cucciolo, offrendogli sessioni di gioco intense e sfidanti. L’ideale, come già detto, sarebbe portarlo a vivere in montagna per farlo lavorare con un gregge.

Il Border Collie ha infatti bisogno di essere stimolato, perché è pieno di energia e adora imparare e lavorare: recuperare oggetti (bastoni, palline...), annusare nuovi odori, scoprire nuovi trucchi che gli procurano molta soddisfazione.

Questo è un animale che può rendere felice una famiglia con bambini, energici e pieni di vita come lui! Ma un addestramento e un’educazione cinofila sono fortemente raccomandati per canalizzare positivamente la sua energia.

Attenzione: per il Border Collie la vita in appartamento non è l’ideale. Per combattere la noia, potrebbe sviluppare comportamenti ossessivi, se non addirittura a tratti distruttivi. Per questo è importante tenerlo sempre attivo fisicamente e mentalmente.

 

 Attività da fare con un Border Collie 

La sua vivacità e la sua energia travolgente lo rendono un eccellente compagno per tutta una serie di attività all'aperto.

Oltre ai prati e ai sentieri di campagna, questa razza canina, mossa da una forte pulsione per il lavoro, andrebbe allenata in discipline sportive che permettano di esprimere tutto il suo potenziale e scaricare l'energia:

  • Agility: grazie alla sua flessibilità e vivacità, il Border Collie è un candidato perfetto per i percorsi di agility!
  • Cani-cross: con la sua resistenza, otterrà ottimi risultati.
  • Flyball: questa disciplina che richiede motivazione attraverso il gioco, precisione e velocità è molto apprezzata dai Border Collie.
  • Obedience: molto docile e intelligente, il Border Collie eccelle in questo campo.
  • Disc-dog: un altro sport in cui il Border Collie può esprimersi appieno grazie alla sua corporatura abbastanza leggera, velocità e agilità.

 

Caratteristiche fisiche del Border Collie 

Questo cane di taglia media è agile, elegante e resistente e possiede una silhouette atletica e armoniosa.

Il mantello e il colore del Border Collie 

Il mantello del Border Collie è di tanti colori: può essere bianco e nero, bianco e rosso, tricolore, merle. Il pelo è spesso e consistente e può essere corto o di lunghezza media, con un sottopelo folto. Sono ammesse molte varietà di mantello: tutti i colori sono accettati, purché il bianco non sia predominante.

Il peso e la taglia del Border Collie

È un cane di taglia media. I maschi hanno un'altezza compresa tra i 50 e i 55 cm, mentre le femmine tra i 48 e i 52 cm. Lo standard di razza canina indica che l'altezza ideale per i maschi sia di 53 cm e leggermente inferiore per le femmine. Il peso si situa tra i 15 e i 25 kg.

La testa e le orecchie del Border Collie 

La testa del Border Collie è piuttosto squadrata, con un cranio ampio. La razza ha generalmente occhi marroni, bicolore o blu, a forma di mandorla, mentre le orecchie possono essere diritte o semi-erette.

 

Educazione del Border Collie

Questo cane è noto per la sua intelligenza e obbedienza, impara rapidamente. La sua educazione può quindi iniziare presto, già a partire dai 2 mesi di età.

Si può cominciare insegnandogli il richiamo, l'igiene e poi proseguire con comandi semplici come "seduto", "sdraiato", "dai la zampa" o insegnargli a fare dei trucchi come "fare il bello"

L'apprendimento di uno sport può essere molto salutare per una personalità come la sua, ma evitando sforzi eccessivi durante la crescita.

È poi consigliabile raccogliere informazioni sui corsi di addestramento per cani, che consentiranno al tuo nuovo amico di avere una buona formazione e socializzazione con gli altri cani.

Cura del Border Collie 

La toelettatura

Dal punto di vista dell'igiene, è una razza facile da gestire. È consigliabile spazzolarlo una volta alla settimana per rimuovere i nodi.

È poi necessario pulire gli occhi, le orecchie e spazzolare i denti per evitare la formazione di tartaro.

Buona notizia: se il tuo cane ha problemi di tartaro: a partire dal 3° anno consecutivo di assicurazione la detartrasi è coperta dall'assicurazione sanitaria per animali domestici Santévet (LINK)

Alimentazione del Border Collie

Le crocchette sono un alimento di buona qualità e sono spesso preferibili rispetto ai pasti fatti in casa per evitare il rischio di obesità o carenze nutrizionali. L’alimentazione però dipende molto dall'attività del tuo cane, dalla sua età, dal suo stato di salute, chiedi consiglio al veterinario che potrà valutare le sue esigenze alimentari, consigliandoti sui prodotti migliori e aiutandoti a calcolare le corrette razioni giornaliere.

Durante la crescita del pet, è importante fornire un'alimentazione specifica per cuccioli, per garantire un sano sviluppo. È possibile suddividere in 3 pasti al giorno e passare a 2 pasti a partire dai 6 mesi.

L'alimentazione dei cani adulti deve essere sempre adattata in base allo stile di vita e all’età dell’animale.

Evita il più possibile di dare avanzi a tavola al tuo cane: non è salutare per lui e inoltre potrebbe far insorgere delle cattive abitudini, come quella di mendicare qualcosa ogni volta che la famiglia è a tavola.

Attenzione: il cane deve assolutamente evitare attività fisiche prima o dopo i pasti. Questo può causare una dilatazione-torsione dello stomaco, che è una vera emergenza veterinaria. Per evitare questo problema, sono più consigliati 2 pasti al giorno anziché uno solo.

Scopri le cause della torsione dello stomaco nel cane >>> LINK

Malattie del Border Collie 

Il Border Collie è un cane robusto, ma può presentare alcuni problemi di salute.

Malattie articolari: artrosi e displasia 

Il Border Collie può essere soggetto all'artrosi, una malattia cronica che colpisce le articolazioni, in particolare il gomito, l'anca e il ginocchio.

Questa condizione è causata dalla distruzione della cartilagine che avvolge e protegge le articolazioni. Diversi fattori favoriscono l'insorgenza dell'artrosi, come sovrappeso, displasia, pregressa frattura o lesione legamentosa. L'artrosi provoca un dolore più o meno intenso, che si manifesta con sintomi come zoppia e rigidità del movimento. Trattamenti come farmaci, integratori alimentari e alimentazione specifica possono rallentare la progressione dell'artrosi e alleviare il dolore del cane, ma la completa guarigione non è possibile.

Il Border Collie può anche essere affetto da displasia dell'anca o del gomito. La displasia dell'anca è una malattia genetica che può essere rilevata fin dalla giovane età e che progredisce rapidamente. La diagnosi viene effettuata tramite radiografia con il cane sedato. Questa condizione provoca rigidità, zoppia e andatura anomala. La displasia del gomito ha le stesse cause e conseguenze, ma colpisce gli arti anteriori. La trasmissione della displasia è di natura genetica, per questo motivo molti allevatori sottopongono i loro riproduttori a test di screening per evitare la riproduzione di soggetti a rischio.

È possibile effettuare la diagnosi della displasia dell'anca nel cane fin dalla giovane età (3 mesi).

Allergie 

Questa razza può sviluppare malattie della pelle come la dermatite atopica, simile all'eczema nell'uomo, causata da una reazione allergica. Si tratta di un'infiammazione cronica della pelle che provoca prurito intenso. La malattia non è contagiosa. Questa condizione è piuttosto comune e di solito inizia tra i 6 mesi e i 3 anni di età. È una malattia cronica che può peggiorare a seconda delle stagioni.

Il Border Collie può anche soffrire di intolleranza alimentare. In tal caso, è consigliabile optare per un'alimentazione specifica a base di crocchette formulate apposta per evitare problemi digestivi. Chiedi consiglio al veterinario.

Infiammazione delle zampe e/o dei cuscinetti

Se il tuo adorato pet tende a zoppicare o a leccarsi eccessivamente tutte le zampe, è meglio controllare lo stato dei cuscinetti plantari e lo spazio tra le dita del cane. Potrebbe trattarsi di una ferita o di una pododermatite.

Malattia genetica: mutazione MDR

Il Border Collie è una delle razze più colpite da MDR. Nei soggetti affetti, si verifica una mutazione di un gene chiamato MDR1 che fa sì che alcuni farmaci siano scarsamente tollerati dall’organismo, in particolare gli antiparassitari e alcuni anestetici. I sintomi possono essere piuttosto gravi durante l'assunzione di un farmaco a rischio in un animale con la mutazione: perdita di equilibrio, tremori, convulsioni, ipersalivazione, coma, vomito.

Il test di screening, effettuato da un veterinario, viene eseguito inviando uno swab orale a un laboratorio.

Malattia neurologica: epilessia

Questa razza può essere colpita da epilessia di origine genetica, che provoca crisi convulsive. I sintomi di solito si manifestano tra i 6 mesi e i 6 anni di età. I trattamenti antiepilettici consentono di controllare i sintomi, ma di solito il cane ne ha bisogno quotidianamente.

Problemi agli occhi 

Questa razza può essere piuttosto sensibile a livello oculare.

Può soffrire di anomalie oculari del Collie, o AOC, che è una condizione genetica causata dallo sviluppo anomalo della coroide, una componente dell'occhio. I cuccioli provenienti da allevamenti o i loro genitori di solito vengono sottoposti a test prima della vendita.

I Border Collie possono anche essere soggetti ad altri problemi, come lesioni agli occhi.

Un occhio che lacrima o presenta secrezioni dovrebbe metterti in allerta. Prendi un appuntamento con il veterinario rapidamente prima che il problema possa degenerare eventualmente in un'ulcera.

Medicina preventiva per il Border Collie 

Vaccinazione 

Il protocollo vaccinale viene eseguito da un veterinario. I vaccini "classici" vengono somministrati a partire dalle 8 settimane di età. Ci sono 2 o 3 iniezioni da prevedere per la prima vaccinazione, seguite da richiami annuali durante la visita. Proteggono da diverse malattie: parvovirosi, malattia di Carré, epatite di Rubarth, leptospirosi, rabbia. Esistono anche altri vaccini che possono essere somministrati in base allo stile di vita del cane (tosse del canile, leishmaniosi, piroplasmosi).

Cure odontoiatriche 

Per prevenire le malattie dentali nel Border Collie, cerca di adottare buone abitudini fin dalla giovane età: spazzolatura dei denti, alimentazione di buona qualità, snack/giocattoli speciali, ablazione del tartaro.

Sterilizzazione

La sterilizzazione può essere effettuata dalla pubertà, dopo la consultazione con il veterinario per verificare se il cane è idoneo all'intervento.

  • Nelle femmine Border Collie, il periodo del calore può iniziare tra gli 8 e i 18 mesi di età. La sterilizzazione evita il periodo del calore, le cucciolate indesiderate e i rischi di tumori mammari e di piometra.
  • Nei maschi, la castrazione permette di eliminare i comportamenti sessuali indesiderati e di prevenire alcune patologie.

Antiparassitari

Il Border Collie, come tutti i cani, può essere soggetto a infestazioni parassitarie. Pertanto sono necessari trattamenti regolari preventivi: antiparassitari esterni (protezione dalle pulci, zecche, zanzare) e interni (vermifughi).

Attenzione, come già menzionato in precedenza, alcuni antiparassitari non devono essere utilizzati nei soggetti con la mutazione MDR1. Chiedi sempre consiglio al tuo veterinario prima di somministrare un medicinale al tuo animale.

Costi veterinari da considerare per un Border Collie 

Ecco un budget approssimativo per curare il vostro cane se soffre di artrosi, lesioni agli occhi con ulcere o se presenta infiammazioni alle zampe o ai cuscinetti:

Da aggiungere: sterilizzazione, vaccinazioni, pulizia dei denti, taglio delle unghie, trattamenti antipulci, vermifughi, ecc...

In conclusione, il Border Collie è dunque un cane intelligente e molto attivo: è un cane da lavoro, quindi ha bisogno di molto esercizio fisico quotidiano e di una famiglia sportiva e affettuosa che abbia tempo da dedicargli. Una vita in campagna sarebbe l’ideale per il suo benessere.